Street workout, quando la città diventa un’enorme palestra

Tempo di lettura: 2.5 minuti

Cosa c’è di meglio di una corsa all’aria aperta per tenersi in forma? Complice il clima mite di questo inverno che volge alla fine, sempre più persone scelgono di allenarsi in spazi aperti, invece che negli ambienti chiusi di una palestra. 
Non è certo una novità, lo si fa da sempre, ma negli ultimi anni ne è nata una vera e propria disciplina che prende il nome di street workout (allenamento di strada). Ha fatto la sua comparsa in America qualche anno fa e in poco tempo è diventata una pratica diffusa anche in Europa. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Cos’è lo street workout?

Lo street workout altro non è che un allenamento outdoor a corpo libero e parte dall’idea che per tenersi in forma non c’è bisogno di ricorrere alle attrezzature della palestra, in particolare ai pesi. Un modo di concepire il fitness molto vicino alla ginnastica calistenica, antica disciplina  sportiva che prevede esercizi a corpo libero con il solo supporto di sbarre, anelli, pertiche o parallele.  

La peculiarità dello street workout, e il motivo della sua popolarità, sta nel fatto che lo si può praticare all’aperto nelle città, sfruttando l’arredo urbano, come lunghe scalinate, panchine, aree attrezzate nei parchi e sbarre. 

Benefici dello street workout 

Come ogni attività all’aperto lo street workout ha molti vantaggi. E’ un’attività adatta a tutte le età e soprattutto è a costo zero. Spinge le persone a riappropriarsi degli spazi aperti, a riscoprire parti della propria città e a vivere l’attività fisica nei paesaggi urbani, abbandonando i neon angusti delle palestre. 

I suoi vantaggi sono supportati anche da studi scientifici che dimostrano i benefici dell’attività all’aperto rispetto alle attività fisiche svolte in ambienti chiusi. Uno studio, ad esempio, ha messo a confronto due gruppi di donne in menopausa che per un certo periodo di tempo hanno svolto attività fisiche in luoghi diversi. Un gruppo si è allenato all’aria aperto, l’altro indoor. Ebbene, è stato dimostrato che per le donne che hanno praticato attività fisiche outdoor i sintomi della depressione diminuivano ed erano più propense a mantenere costante l’esercizio fisico nel tempo.  Un’altra ricerca parla anche di ricadute positive sull’umore, riduzione dell’ansia e di sentimenti negativi e aumento della positività e dell’energia fisica.

Che tipo di esercizi prevede?

Come per la calistenia, anche per lo street workout esistono due tipi di allenamento, a seconda dell’obiettivo che ci si prefigge. Uno ha lo scopo di aumentare la massa muscolare attraverso esercizi di potenziamento, come trazioni e piegamenti. Un altro tipo di allenamento, più dinamico, ha invece lo scopo di smaltire la massa grassa attraverso movimenti molto veloci e attività cardio. Tutto assolutamente senza l’utilizzo dei pesi, ma sfruttando unicamente il peso del proprio corpo. 

Si possono usare le panchine per eseguire diverse tipologie di addominali, le aree attrezzate dei parchi, sempre più numerose nelle nostre città, per eseguire trazioni alla sbarra, rematori, dip alle parallele, ma anche a corpo libero come piegamenti, squat, crunch, flessioni. Si tratta solo di trovare l’allenamento adatto al proprio fisico.

 Ti serve un prodotto della farmacia per la tua attività fisica? Ordinalo ora su Farmamico!

Nessun Commento

Lascia un commento

NEWSLETTER

Le buone notizie non finiscono qui! Ricevi gli aggiornamenti sui nostri servizi, news, guide e consigli per la tua salute.