Il cibo crudo fa male al mio gatto?

Tempo di lettura: 2.5 minuti

Scatoletta preconfezionata o un bel cosciotto di pollo crudo? Dubbi sulla corretta alimentazione del tuo gatto sono più che leciti. Le informazioni disponibili a riguardo sono alle volte contraddittorie e disorientanti.  

Partendo dalla considerazione che i felini domestici sono animali cosiddetti “carnivori stretti”, ovvero la cui alimentazione si basa prevalentemente su tessuti animali, da qualche tempo si è fatta strada la convinzione che tornare a una dieta per gatti a base di carne cruda sarebbe per loro più naturale. Recenti studi scientifici però mettono in guardia sui rischi di questa abitudine alimentare, tornata di moda soprattutto negli USA. Vediamo allora di fare un po’ di chiarezza. 

I benefici secondo i fautori dei cibi crudi per gatti

L’apparato digerente dei gatti è fatto per l’assimilazione delle proteine, è risaputo ad esempio che i gatti selvatici si cibano prevalentemente di roditori e piccoli mammiferi. Una mancanza di proteine nell’alimentazione dei gatti potrebbe compromettere seriamente la loro salute. E su questo siamo tutti d’accordo. 

I fautori della dieta a base di cibi crudi sostengono che proprio per la conformazione dell’apparato digerente dei gatti, nutrirli con cibi crudi li tutelerebbe maggiormente dal rischio di obesità, perché sono cibi più lenti ma più facili digerire e quindi saziano più a lungo il gatto. O ancora i cibi crudi proteggono le articolazioni dell’animale, garantiscono un maggiore apporto di acqua e dunque riducono lo sviluppo di problemi ai reni, mantengono i denti più puliti e il pelo più lucido. 

Sebbene alcuni studi confermino in parte questi benefici, soprattutto per quanto riguarda la maggiore digeribilità dei cibi crudi da parte dei gatti, non esiste ancora una consistente letteratura scientifica per decretarne l’affidabilità. Mentre decisamente più copiosi sono gli studi che riguardano i rischi di una dieta a base di cibi crudi.     

Perchè i cibi crudi sono rischiosi per il tuo gatto (e anche per te)?

I suoi vantaggi sono supportati anche da studi scientifici che dimostrano i benefici dell’attività all’aperto rispetto alle attività fisiche svolte in ambienti chiusi. Uno studio, ad esempio, ha messo a confronto due gruppi di donne in menopausa che per un certo periodo di tempo hanno svolto attività fisiche in luoghi diversi. Un gruppo si è allenato all’aria aperto, l’altro indoor. Ebbene, è stato dimostrato che per le donne che hanno praticato attività fisiche outdoor i sintomi della depressione diminuivano ed erano più propense a mantenere costante l’esercizio fisico nel tempo.  Un’altra ricerca parla anche di ricadute positive sull’umore, riduzione dell’ansia e di sentimenti negativi e aumento della positività e dell’energia fisica.

Da quando sempre più proprietari di gatti hanno iniziato ad adottare la cosiddetta dieta BARF (cibo crudo biologicamente appropriato in vendita anche online) per alimentare i loro pet, sono stati condotti vari studi sui rischi correlati ai cibi crudi, sia per i gatti che per la salute umana.

Uno dei più recenti, condotto da veterinari e microbiologi dell’università di Zurigo ha dimostrato, sull’analisi di 51 prodotti con cibo crudo per animali, che il 72,5% di questi presentava una concentrazione di batteri superiore ai limiti raccomandati, nel 63% presentava batteri che resistono agli antibiotici, nel 4% dei casi era presente la salmonella. Studi similari hanno registrato la presenza anche di Escherichia coli. Il contatto con questi batteri può avere complicazioni per la salute dell’uomo, in particolare per le persone vulnerabili come neonati, anziani, donne in gravidanza e soggetti immunocompromessi. 

Tuttavia, come fa notare il dottor Valerio Guiggi, medico veterinario, specialista in ispezione degli alimenti di origine animale, intervenuto su Il fatto alimentare “il fatto che le Autorità Sanitarie permettano la commercializzazione e la vendita di prodotti di origine animale destinati ad essere consumati crudi significa che il rischio, grazie ai controlli odierni, può essere reso “accettabile”. 

Se stai cercando un prodotto veterinario per il tuo gatto, cercalo e ordinalo su Farmamico.

Nessun Commento

Lascia un commento

NEWSLETTER

Le buone notizie non finiscono qui! Ricevi gli aggiornamenti sui nostri servizi, news, guide e consigli per la tua salute.