Cos’è l’ipertensione?i fattori di rischio e Come si manifesta? Quali sono i rimedi?

Tempo di lettura: 4 minuti

In questo articolo vedremo:

  • Cos’è l’ipertensione?
  • Quali sono le cause e i fattori di rischio?
  • Come si manifesta?
  • Quali sono i rimedi?
  • Quali sono le conseguenze?

Cos’è l’ipertensione?

L’ipertensione è quando la pressione arteriosa a riposo, di una persona è sempre più alta di quello che è considerato un tasso più normale. La pressione arteriosa dipende da quanto sangue il cuore riesce a pompare nel nostro corpo. Quando qualcuno soffre di ipertensione, crea stress e pressione sulla struttura delle arterie del corpo. L’ipertensione è di una malattia problematica dove molte persone ne soffrono per mesi e a volte anche per anni, senza provare alcun sintomo. 

Ci sono diversi tipi dell’ipertensione:

L’ipertensione arteriosa primaria (o essenziale)

  • Questa è il tipo più comune. 
  • Non è il risultato di una malattia in particolare. 
  • Spesso è il risultato di molti fattori, come si vede nelle cause più comuni. Alcuni fattori causali possono essere sconosciuti, mentre altri possono essere genetici e dovuti allo stile di vita. 

L’ipertensione secondaria

  • Questo è meno comune.
  • Però questo tipo può affettare persone di tutte le età, giovani come adulti.
  • Questo tipo si verifica di solito come risultato di malattie piuttosto che di scelte di stile di vita.

Le cause e i fattori di rischio?

Cause commune:

  • Fumare
  • La obesità
  • Essere inattivo
  • Includere troppo sale nella dieta
  • Il troppo consumo di alcol (oltre due bevande al giorno)
  • Lo stress

Queste sono alcune cause dell’ipertensione arteriosa essenziale (la forma di ipertensione più comune)

Fattori di rischio:

  • Fattore genetico
  • L’età (più comune per le persone anziane)
  • Diabete
  • Sovrappeso

Per l’ipertensione secondaria, non è influenzata da fattori dello stile di vita, ma invece, è causata da una condizione.

Esempi di condizioni che possono essere l’origine di questo tipo:

  • Una malattia renale, disturbo della tiroide, una malattia cardiaca, il diabete, la gravidanza, l’uso di certe medicine (la pillola, alcuni antidepressivi, i decongestionanti nasali), l’abuso di sostanze alcoliche e l’uso di droghe. 

Come si manifesta?

I sintomi più comuni:

  • Mal di testa
  • Le vertigini / i capogiri
  • Tinniti (problemi con l’udienza)
  • Problemi con la vista
  • Perdite di sangue dal naso

In realtà, molti pazienti non presentano molti sintomi e per questo motivo l’ipertensione può passare inosservata e quindi non curata per un lungo periodo. Inoltre, i sintomi legati all’ipertensione arteriosa sono anche sintomi molto comuni per altri problemi di salute meno minacciosi e gravi, quindi questo rende difficile identificare questa condizione ancora una volta. 

Ci sono più sintomi specifici per le persone che soffrono di ipertensione secondaria. Questi sintomi sono più specifici e legati alla malattia che ha causato l’ipertensione.

Quali sono i rimedi? Esiste solo la terapia farmacologica?

Quando le persone trattano l’ipertensione, possono usare la medicina ma è fondamentale che le persone prendano in considerazione i cambiamenti dello stile di vita, per migliorare la loro salute fisica. I cambiamenti dello stile di vita possono essere importanti quanto l’uso della medicina. L’obiettivo nel trattamento dell’ipertensione è quello di riportare la pressione arteriosa ad un livello normale.

  • Quando è stata fatta una diagnosi e i medici considerano le scelte e i cambiamenti dello stile di vita, può diventare essenziale iniziare una terapia farmacologica.
  • Una terapia farmacologica di questo tipo è di solito quella che un paziente deve assumere per un lungo periodo di tempo, con pochissimi casi di pazienti in grado di interrompere l’assunzione di questa medicina. 

Esistono molti farmaci per trattare l’ipertensione, ognuno è funzionale e sicuro. È possibile trattare pazienti con un tipo o una combinazione di più farmaci, questo dipende da ogni singolo caso. 

Esempi di farmaci per trattare l’ipertensione:

  • Diuretici, calcio antagonisti, alfa e beta bloccanti e ACE inibitori.

Rimedi non farmacologiche:

  • Una dieta più sana e equilibrata (meno sale, mangiare più pesce, prevenire l’aumento di peso)
  • Fare esercizio regolarmente (5-7 volte alla settimana).
  • Smettere di fumare e consumare meno alcolici.

In definitiva, vivere una vita più sana ed essere consapevoli delle scelte di vita. 

Quali sono le conseguenze?

Con l’uso delle medicine per trattare a l’ipertensione, ci possono essere dei effetti collaterali. Ci sono tanti tipi di farmaci utilizzati per trattare le persone con ipertensione, quindi per la maggior parte c’è una medicina che funziona per ognuno.

Esempi di effetti collaterali:

  • Una tosse secca, nausea, vomito, diarrea, dolori muscolari e addominali, crampo muscolari, febbre e disturbi del sonno.

Stai cercando un prodotto per curare l’ipertensione? Ordinalo su Farmamico e ricevilo dove vuoi. 

Nessun Commento

Lascia un commento

NEWSLETTER

Le buone notizie non finiscono qui! Ricevi gli aggiornamenti sui nostri servizi, news, guide e consigli per la tua salute.